INDETERMINATEZZA DEL TASSO CORRISPETTIVO NEL REGIME COMPOSTO NORMATIVA

L’INDETERMINATEZZA CONTRATTUALE DEL SISTEMA “FRANCESE”

DELIBERA CICR del 09-02-00 n. 224000 “Modalità e criteri per la produzione di interessi sugli interessi scaduti” in vigore dal 22/04/2000 al 30/09/2015

(Il Provvedimento del 15/07/2015 n. 87795 (in G.U. del 29-07-2015 n. 174) che modifica delle disposizioni del Provvedimento del 29/07/2009 in tema di “Trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari – correttezza delle relazioni tra intermediari e clienti”, con decorrenza dallo 01/10/2015 ha eliminato il riferimento tra le “fonti normative” della Delibera CICR del 2000 indipendentemente dall’emanazione di una delibera sostitutiva ex art. 120, comma 2, del TUB in vigore dallo 01/01/2014 al 14/04/2016)

CIRCOLARE BANCA D’ITALIA n. 229 del 21 aprile 1999, 9° Aggiornamento del 25 luglio 2003, in vigore dal 01/10/2003 al 02/03/2011

(Con la Circolare è stato aggiunto un TITOLO X rubricato “Trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari”)

PROTOTIPO FOGLIO INFORMATIVO in vigore dal 10/09/2009 al 31/10/2016

PROVVEDIMENTO BANCA D’ITALIA del 09/02/2011 n. 50863 in tema di “Trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari – correttezza delle relazioni tra intermediari e clienti” in vigore dal 03/03/2011 al 31/10/2016

(Il Provvedimento B.I. del 09/02/2011 n. 50863 in tema di “Trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari – correttezza delle relazioni tra intermediari e clienti”, con decorrenza dallo 02/03/2011 ha sostituito il TITOLO X )