CORTE DI CASSAZIONE, ORDINANZA DEL 24-09-2018 N. 22458

Criteri di valutazione della natura usuraria delle polizze assicurative

Si legge nella decisione che anche una polizza assicurativa obbligatoria ex D.P.R. 5 gennaio 1950, n. 180, art. 54 ESPRESSAMENTE ESCLUSA dalla Banca d’Italia nelle ISTRUZIONI USURA vigenti all’epoca dell’erogazione del contratto di finanziamento deve essere utilizzata per il calcolo del TEG FINANZIAMENTO.

Si rinvia all’articolo POLIZZE ABBINATE AI FINANZIAMENTI RATEALI: B) LA LORO RILEVANZA AI FINI DELL’USURARIETÀ DEL CONTRATTO dove è illustrata dettagliatamente la normativa tempo per tempo vigente che permette di utilizzare gli importi delle polizze assicurative di vario genere ai fini della verifica del TEG FINANZIAMENTO.

Inoltre si rinvia all’articolo CORTE D’APPELLO DI LECCE, SENTENZA DEL 01-04-2020 N. 293.